Info Assistcris-Chi sono?


Intervista per dare qualche informazione: assistcris info.

assistcris, per chiarire un attimo ogni dubbio, a domanda rispondo. Non ci sono domande sciocche, solo domande. La curiosità di sapere può  smuovere molto, per questo sono ben felice di rispondere.

D: Chi è assistcris?

Assistcris sono io, eccomi mi chiamo Cristina Zampieron ,una ragazza che ha da poco passato i 30 anni ed ha voluto ,facendo la scelta di diventare Assistente Virtuale diventare manager di se stessa.

D: Cosa vuol Dire Assistente Virtuale?

L’Assistente Virtuale è una figura professionale, dalle origini Americane, che unisce ad una professione elastica, costruttiva e ricca di spunti di crescita l’aiuto verso gli altri. Il raggio d’azione dell’assistenza virtuale non ha confini, le figure professionali ,in generale, interessate potrebbero essere: imprenditori, liberi professionisti, manager legati dal bisogno di tempo. Tempo che vorrebbero per se, o per altre mansioni che non possono delegare.

D: Cosa ti ha spinto a questa scelta?

Mi ha spinto la difficoltà di  trovare un proprio posto nel mondo lavorativo, di ottenere riscontri alle mie richieste/proposte/ idee.

D: Come hai trovato l’assistenza virtuale?

Un’amica mi ha segnalato il mondo dell’assistenza virtuale ( non finirò di ringraziare Virtual Ely  www.virtualely.com), mi ha mostrato cosa si può fare entrando nel mondo dell’assistenza virtuale. Ho intrapreso un corso di formazione professionale creato da Mary Tomasso, l’imprenditrice  che ha creduto nell’assistenza virtuale e che l’ha concretamente portata in Italia attraverso un corso professionale con certificazione.

D: Dove posso trovare informazioni sull’Assistenza Virtuale?

Sul sito di Mary Tomasso all’indirizzo assistenti virtuali troverai numerose informazioni sul corso professionale che ti dicevo.

D: Esempio Pratico sul’ uso dell’Assistenza Virtuale con te assistcris?

Fammi pensare, ecco:

“Un cliente ha bisogno di un supporto alla sua attività: ha appena aperto un negozio e vorrebbe farsi conoscere. Ha saputo che il web è un ottima risorsa per trovare clienti. Purtroppo però la gestione fisica del negozio è impegnativa: vuoi perché la clientela locale inizia a farsi vedere, vuoi perché ha ancora un sacco di firme da fare e deve correre da un ufficio all’altro.”

Io posso entrare in questo contesto fornendo alcuni servizi: come la gestione/creazione di una pagina sui social , magari su Facebook . Più avanti con una campagna su facebook  “pay per click”,con un piccolo investimento possiamo far sapere che c’è una nuova attività in città, proprio ai concittadini del cliente. In più potrei gestire la sua casella e-mail e rispondere ad eventuali richieste dei futuri clienti.

 

D: ma come si comunica con il cliente?

Si comunica con il mezzo più comodo per il cliente, ad esempio Skype che permette la chiamata classica ma anche la video-chiamata. Senza nessun canone da pagare.

D: Interessante ma quando ci si può sentire?

Ci sentiremo quando il cliente avrà tempo. Alla sera o al mattino o prima di andare in ufficio, oppure in pausa pranzo io sarò li pronta alla chiamata e per il caffè.

D: Un Caffe’?

Si, un caffè per intendere quel momento in cui si stacca un po’ dal lavoro, ci si rilassa e si pensa al dopo, a ciò che può nascere domani. E’ quel momento in cui si può anche fare il punto della situazione. Un momento appunto non mille giornate.

D: E con le festività Weekend come la mettiamo?

Mettiamo che se serve io ci sono! Essendo manager di me stessa posso programmare le ” ferie” quando voglio , non deve essere Agosto e non deve essere Natale piuttosto che Pasqua a farmi fermare, devo essere io a farlo. In pratica se un cliente mi dice che ha bisogno di quella presentazione ed è il 31 dicembre, a me poco importa sia festa, al bisogno io rispondo!

 

Spero di aver un pochino reso la mia attività o almeno essermi presentata!  Altre Informazioni su cosa faccio qui: assistcris 

Hai altre domande per assistcris? Scrivimi ad assistcris.virtuale@gmail.com

Oppure  compila il modulo